Natale in Nord Italia, Austria e Germania

Il Natale in Nord Italia, Austria e Germania.

Nei Paesi di lingua tedesca e in alcune regioni del Nord Italia come in Friuli Venezia-Giulia e in Trentino Alto Adige, il Natale si festeggia in famiglia con il tradizionale albero di Natale. Tuttavia, il periodo dell’avvento è caratterizzato da una tradizione molto antica e particolare, quella legata cioè, alla figura del Krampus. 
Questo è un personaggio maligno che si contrappone a Santa Claus e Babbo Natale. 
Il Krampus rappresenta infatti un diavolo dalle sembianze di un terrificante caprone. La storia racconta che è stato sconfitto e sottomesso da Santa Claus, diventando così il suo servo. 
Tutto questo viene ricordato durante una chiassosa e spettacolare parata, in cui Santa Claus sfila insieme a uno o più ragazzi travestiti da Krampus, elargendo ai bimbi che si sono comportati bene le caramelle. Ma al tramonto, Santa Claus “scompare” e il Krampus comincia a scatenarsi spaventando tutti, per poi dileguarsi all’improvviso dopo qualche ora di baccano. 
La figura di questo caprone maligno e dispettoso viene contestualizzata in uno spettacolo divertente, ma che al contempo porta a riflettere sull’esistenza del male, in quanto realtà con cui l’uomo ha sempre dovuto fare i conti. 
Gli antichi attribuivano infatti al Krampus una serie di eventi drammatici legati ai raccolti e alle malattie. Il caprone quindi, rappresenta il male sin dai tempi pre-cristiani, tuttavia nell’ambito della festa natalizia ci ricorda che la malvagità esiste, ma può essere esorcizzata e respinta dalla forza del bene, rappresentato da Santa Claus, che trionfa diventando figura protettrice. 
Il fatto di coinvolgere i bambini funge da insegnamento e da monito sul significato del Natale: impegnarsi a mettere in pratica tutti i valori positivi quali onestà, generosità, sincerità e amore per il prossimo.

 

Conoscevate questa antica tradizione? Se volete scoprire altre tradizioni nel mondo leggete quest’altro articolo: i cinque festeggiamenti di Natale più particolari al mondo

Welcome to my world, my fashion world, hope you enjoy my adventures in life and in fashion.

Leave a Reply
Your email address will not be published. *