I PRINCIPALI TRENDS DELLA NYFW AUTUNNO INVERNO 2017-2018

top-runway-trends-from-new-york-fashion-week-fall-winter-2017-2018-vfw-magazine

La New York Fashion Week è la prima nel calendario delle sfilate ed è quella che anticipa le nuove tendenze per l’autunno inverno 2017-2018. Fantasie floreali, plaid dresses, trasparenze, colori vivaci e molti slogan.

Prima di fare un focus sulle tendenze, vi mostriamo i nostri 5 look preferiti delle sfilate.

Tommy Hilfiger dove per il secondo anno ha utilizzato la Celebrity Model Gigi Hadid come testimonials, anche la sorella Bella ed altre top model hanno sfilato sulla passerella di Tommy Hilfiger che propone uno stile molto sporty chic. Cropped tops, pantaloni, mini gonne e maglie oversize.

 

Bella-Hadid-Tommy-Hilfiger

Marc Jacobs propone cappottini in tweed per una donna elegante e raffinata con un tocco leggermente retro con cappelli bombati. La collezione di Marc Jacobs ha proposto un perfetto stile trendy chic cosmopolita.

marc-jacobs-fall-winter-2017-new-york-fashion-week

Oscar de la Renta raffinato ed elegante con abiti in stile anni ’50. Come sempre Oscar si contraddistingue sia per i materiali pregiati dalla seta al taffetà  passando per pellicce e organza; sia per i colori, che sono la vera tendenza della stagione: sorro scarlatto, giallo limone, arancio mango, ma anche i classici total black, uno stile elegante senza tempo.

Bella-Hadid-for-De_La_Renta_fall-winter-2017

Victoria Beckham propone uno stile molto maschile con tailleur sia con pantalone che con gonna. Giacche blazer oversize e alcune vestiti sotto al ginocchio. Uno stile per una donna sobria e in carriera che punta alla classicità  e alla comodità . Particolarità  della collezione i guanti in pelle burgundy abbinati agli stivali. I colori predominanti della collezione sono il grigio e il blu con qualche sprizzo di colore rosso, arancio, giallo e burgundy.

Calvin Klein ha presentato dei tagli classici e sportivi. Ha anche proposto un total look in denim sia per per lui che per lei.

 

La New York Fashion week si è ormai conclusa ma, come ogni edizione della manifestazione, i tends riescono a durare per diverso tempo.

Ecco quelli principali del 2017.

Le diverse magliette con call to action

Primo trend importante riguarda il trend delle magliette, ma anche cappellini e altri capi d’abbigliamento, riportanti delle call to action e frasi ad effetto che sicuramente rimangono bene impresse nella mente delle persone che le leggono.

Semplici frasi ad effetto che garantiscono un effetto quasi immediato che porta il lettore a riflettere e ad agire.

I Love Every One è solo una delle tantissime frasi ad effetto utilizzate per la realizzazione di questi capi d’abbigliamento molti dei quali tendono a valorizzare la figura femminile all’interno della società , come nel caso della frase The Future is Female e tantissime altre che sono già  entrate nella storia della moda.

Le magliette ed i capi d’abbigliamento sono effettivamente molto semplici, con colorazioni chiare o scure a seconda del tipo di modello: è proprio la scritta a fare la differenza ed a rendere questo capo d’abbigliamento unico nel suo genere.

 

Il ritorno degli anni ‘80

In questo 2017 un trend divenuto importante grazie all’annuale New York Fashion week risulta essere quello del ritorno dei capi d’abbigliamento con stile anni 80, soprattutto per le persone di sesso femminile.

Capi d’abbigliamento come vestiti realizzati con tonalità  scure, tipo il blu elettrico, accompagnati da delle decorazioni floreali e con una spalla scoperta, sono solo un tipo di vestiario presentato durante la New York Fashion week annuale e che ha colpito in maniera positiva la critica e gli esperti del settore della moda.

A questi vestiti seguono le tute da meccanico scure con tanto di maglietta che crea contrasto o le magliette con pizzo a mezza manica dalle tonalità  chiara che ricordano appunto la decade del 1980 e che possiedono quel fascino di altri tempi che è riuscito, anche nel nuovo millennio, a rappresentare uno stile sempre molto in voga.

Anche in questo caso si parla di tessuti di primissima qualità  che sono riusciti a contraddistinguersi in maniera assai positiva vista la loro qualità  a tatto: seta e cottone in primo piano per quanto riguarda i vestiti e le magliette di questo trend.

 

L’abito da donna stile uomo

Trend molto importante per quanto riguarda i capi d’abbigliamento eleganti è quello del completo grigio.

Uno stile che ricorda molto quello dell’uomo: giacca pesante e pantaloni in velluto che permettono di tenere il corpo al caldo riescono ad avere una dimensione veramente unica ed uno stile notevole indossati da una donna.

Questi completi eleganti riescono nella missione di dare un tocco di classe alla donna che non vuole di certo essere diversa dall’uomo per lo stile: i completi eleganti sono realizzati anche con una piccola parte di lana che riesce ad aumentare il potenziale del calore che si potrà  provare nel momento in cui questi capi d’abbigliamento vengono indossati da una donna.

L’abito grigio è ideale sia per un luogo di lavoro formale e per cene di lavoro dove l’eleganze deve essere presente.

Vestiti floreali alla riscossa

La New York Fashion week ha presentato anche un trend molto importante per quanto riguarda i vestiti primaverili che le donne potranno indossare.

Si tratta degli abiti floreali: questi sono realizzati con seta leggera che permette alle donne di poter rimanere sempre fresche ed evitare quei colpi di calore estivi poco piacevoli.

Pratico e comodo questo genere di vestiti viene accompagnato da una serie di decorazioni floreali definite dagli esperti del settore col termine vestiti Gardenia, derivante dal termine inglese Garden, ovvero giardino.

Tantissimi modelli di questi capi d’abbigliamento che differiscono da quelli stile anni 80 per le varie versioni realizzate: abiti con doppia spalla e singola riescono a garantire uno stile veramente unico alla donna che sarà  per davvero inconfondibile con questo genere di capo d’abbigliamento tipicamente primaverile ed estivo, adatto anche per quelle cene meno informali con amici e parenti.

Altuzarra Autunno Inverno 2017-2018

Marchesa Fashion Autunno Inverno 2017-2018

Arancione e Blu: i due trend molto classici

Sono due i trend classici che riguardano le colorazioni semplici, ovvero il blu e l’arancione.

Si tratta di due colorazioni completamente differenti tra di loro realizzate da parte di due case di moda che hanno deciso di investire sui due colori.

Per quanto riguarda l’arancione si parla di giacche e pantaloni pesanti: le tonalità  variano da quella maggiormente scura, tendente quasi sul colore rame o marrone, passando per un arancione acceso ma non troppo.

Il blu è invece il colore della primavera e dell’estate secondo la New York Fashion week: questo in quanto sono state realizzate diverse tipologie di gonne e vestiti, nonché magliette con una spalla sola, che hanno diverse colorazioni tutte appartenenti comunque alla colorazione blu.

Un grande trend che permetterà  alle donne di scegliere tra due colori differenti tra di loro e che hanno uno stile unico sotto ogni punto di vista e che riuscirà  a conferire loro un tocco di classe incredibilmente elevato.

 

DelPozo Autunno Inverno 2017-2018

Phillip Lim Autunno Inverno 2017-2018

enny_Packham_fall_winter_2017_2018_collection_New_York_Fashion_Week

Jenny Peckham Autunno Inverno 2017-2018

Welcome to my world, my fashion world, hope you enjoy my adventures in life and in fashion.

Leave a Reply
Your email address will not be published. *