I PRINCIPALI TREND AUTUNNO INVERNO 2017-2018 DELLA LONDON FASHION WEEK

Top-trends-of-london-fashion-week-fall-winter-2017-2018-featured-image-vfw-magazine

Tutto sull’ultima fashion week londinese. Cosa è successo durante la settimana della moda della capitale britannica?

La fashion week londinese si svolge subito dopo quella di New York ed anticipa le sfilate di Milano e Parigi. Prima di parlare delle nuove tendenze, però, vogliamo aprire una breve parentesi sulla relazione tra politica e moda: visto il clima politico degli ultimi tempi, sono stati in molti gli stilisti che hanno scelto di mandare un messaggio politico sotto forma di scelta creativa. Ecco tutti gli stilisti che hanno voluto far sentire il loro messaggio.

 

Teatum Jones, ha fatto sfilare un modello disabile, Jack Eyers, che ha delle protesi alle gambe. Già  a New York alcuni designer avevano fatto sfilare diverse modelle disabili, addirittura in sedia a rotelle.

 

Simone Roche, eletta già  come stilista dell’anno, ha fatto sfilare modelle non pi๠giovanissime

Ashish Rainbow, chiaro è forte il messaggio dello stilista, che ha fatto sfilare i suoi modelli truccati come Los Dia de Los Muertos, festa tradizionale messicana, con abiti che riportano slogan come More glitter less Twitter o Love sees no colour. Una vera e propria critica nei confronti del governo Trump.

 

Scoprite tutta la collezione su Nowfashion!

 

Passiamo ora a parlare delle sfilate che pi๠hanno colpito durante la settimana della moda di Londra.

Molto femminile e sofisticata è la collezione di Antonio Berardi, adatta soprattutto a chi ha uno stile ricercato.

 

 

Per chi, invece volesse uno stile pi๠fresco e giovanile, si può ispirare alla collezione di Temperley London, con stampe tropicali e top laminati.

Ricollegandoci alle stampe tropicali, un’altra collezione che ricorda un po’ lo stile vacanziero è quella di Mary Katrantzou, che, però, è impreziosito da dettagli gioiello. Belli anche gli abiti lunghi dall’effetto vedo non vedo e i cappotti dai colori vivaci e brillanti.

 

Lo stile che fa da padrone all’intera sfilata è sicuramente quello militare proposto sia da David Koma che da Simone Rocha. David Koma propone i piumini in verde militare, arricchiti da cinghie e indossati con stivali alti. Lo stile di Simone Rocha si ispira, invece, totalmente alle divise militari. Al contrario, Peter Pilotto lancia una collezione molto morbida e confortevole.

Topshop Unique propone una collezione prettamente adatta ad un pubblico giovanile, con felpe stampate e pantaloni palazzo.

Molto sportiva è la collezione di Versus Versace. Molto interessanti i piumini oversize, che ricordano le trapunte matrimoniali, di Bregazzi.

Non poteva mancare nella fashion week londinese il motivo tartan, a proporla è Dacks. Molto estrose le collezioni di Rayan Lo, che si ispira a Sailor Moon e Molly Goddard che propone colori sgargianti e brillanti, richiamando lo stile anni ’80.

 

Per concludere non possiamo non parlare della straordinaria elevata qualità  delle lavorazioni proposte: in particolare le stupende mantelle di Burberry, gli abiti vellutati e i dettagli in oro di Erdem e le stupende scarpe di Malone Souliers.

Articolo scritto da VFW Team per VFW Magazine. Seguiteci anche su Instagram @vfashionworld per tutte le attualità .

 

Photo credits @fashionisers.

 

 

Leave a Reply
Your email address will not be published. *