MONDIALI DI SCI 2017 A ST.MORITZ

st.moritz-ski-world-championships-01

La scorsa domenica ho avuto la grande opportunità  di assistere ai mondiali di sci 2017 a St. Moritz direttamente dalla tribuna. Solitamente non assisto ad eventi sportivi, ma visto che sono svizzera e mi piace molto lo sci ho deciso di assistere a questo evento ed ne è valsa davvero la pena, è stato davvero bellissimo.

Sono arrivata al Salastrains con una navetta organizzata ed appena arrivata nella zona sotto la tribuna era pieno di igl๠con bar, negozietti e alcuni tendoni che servivano da mangiare e bere. Alle 9,30 c’era già  tantissima gente. Mi sono recata verso la tribuna dove alle 9.45 cominciava le prima gara con i 30 tra i 100 pi๠bravi sciatori.

La prima gara è andata molto bene e tanti tra gli sciatori svizzeri si sono posizionati tra i primi 20 posti. Tra i pi๠forti c’erano anche molti austriaci.

Dopo la pausa pranzo, alle 13.30 è cominciata la seconda gara, la finale, dove gli sciatori dovevano giocarsi la medaglia d’oro in soli pochi secondi.

Purtroppo alcuni svizzeri sono caduti o andati fuori pista, e cosi sono stati eliminati dalla gara. Gli unici elvetici a chiudere lo slalom finale dei mondiali fra i primi 20 sono e si sono Reto Schmidiger, in sedicesimo posto, con soli 1”63 secondi di distacco dal vincitore e Luca Aerni, diciannovesimo posto, con 2”24 secondi di distacco dal primo in classifica.

Il tutto si gioca in pochissimi secondi, attimi di tensione, adrenalina ed emozione non solo per chi partecipa, ma anche per chi guarda dalla tribuna.  L’atmosfera è gioiosa ed allegra, infatti tutti tifano per tutti, questo è il bello di questo Sport, che non si tifa per il proprio sciatore preferito o connazionali, ma si tifa per il migliore.

I migliori quest’anno sono stati gli austriaci a classificarsi il primo e secondo posto sul podio.

Vince la medaglia d’oro dei mondiali di sci Marcel Hirscher seguito da Manuel Feller con soli 0,68 millesimi di secondo di distacco.

Al terzo posto sul podio arriva Felix Neureuther, dalla Germania. L’unico italiano in classifica tra i migliori 20 è stato Stefano Gross che si è classificato nono.

Dopo aver assistito alla premiazione sono andata al ristorante Salastrains con amici per bere una cioccolata calda e approfittare della bellissima giornata soleggiata.

Foto credit: Valentina e Lucrezia Nessi

 

Leave a Reply
Your email address will not be published. *