COME ESSERE TRENDY SOTTO LA PIOGGIA

Come vestirsi durante i giorni di pioggia ed essere alla moda allo stesso tempo?

Se si pensa a soli cinque o sei anni fa, gli accessori di moda non erano molto all’avanguardia. Esistevano le mantelline in plastica gialla e gli stivali in caucci๠gialli fluo o verdone militare, mentre quest’oggi le case di moda propongono un’ampia varietà  di giacche o cappotti da pioggia e stivali in caucci๠coloratissimi come ad esempio Emilio Pucci che propone una stampa multi-color, Chanel invece propone gli stivali da pioggia sia in caucci๠bianco, nero ma anche rosso e fucsia abbellito con le tradizionali camelie, simbolo e fiore preferito di Coco Chanel. Valentino invece propone uno stivale rock-chic abbellito con borchie o fiocchi. Gucci oltre al classico logo monogramma propone anche un’edizione con fiori dipinti. Dolce & Gabbana ha proposto l’amatissimo animalier a macchie di leopardo e un effetto finto pizzo, elegantissimo anche con vestiti da sera. Burberry invece è rimasto tradizionale con il passare degli anni e propone il classico tartan stampato su cauccià¹.

Come mai viene utilizzato il caucci๠per gli stivali da pioggia?

Il caucci๠è una gomma naturale ottenuta attraverso il procedimento di coagulazione del lattice estratto dall’Hevea brasiliensis. Questo materiale essendo impermeabile è utilizzato non solo per gli stivali ma anche per alcune mantelle da pioggia. Quelle che fanno pi๠tendenza sono quelle trasparenti proposta con borchie metalliche da Valentino o con bordino nero da Burberry.

burberry-transparent-raincoat

Oltre a stivali e mantelle un altro accessorio indispensabile per la pioggia è l’ombrello che può essere tinta unita, con disegni, a pois, o anche trasparenti come le mantelle.

 

Il segreto per essere super trendy sotto la pioggia è abbinare al meglio gli accessori tra di loro.

Leave a Reply
Your email address will not be published. *